Che cosa succede nei giorni successivi alle sedute di dermopigmentazione?

Che cosa succede nei giorni successivi alle sedute di dermopigmentazione?
Se hai fatto il trattamento di trucco permanente alle sopracciglia, agli occhi o alle labbra, devi tenere bene a mente che questo è composto da una seduta principale e altre sedute di ritocco, importanti quanto la prima.
Che sia la prima seduta o un ritocco, dopo aver effettuato ciascun trattamento di trucco permanente, la condizione della zona trattata passerà attraverso queste diverse fasi:
  • FASE 1 – OSSIDAZIONE. Il pigmento a contatto con l’aria inizierà a ossidarsi e a scurire, esattamente come quanto accade una mela una volta tagliata che al contatto con l’ossigeno scurisce.
  • FASE 2 – CICATRIZZAZIONE. La comparsa delle crosticine può avvenire già dal secondo giorno, le sopracciglia sembreranno più spesse, presenteranno una patina che tenderà a seccare e cadere, portando via il pigmento superficiale (il colore che sembra cadere non è quello innestato, ma quello che è rimasto nella parte più superficiale). Queste crosticine, che dureranno 5/7 giorni a seconda dell’età e delle caratteristiche della pelle, devono cadere naturalmente, senza essere grattate o sfregate, altrimenti si rischia di portare davvero via il pigmento più profondo.
  • FASE 3 – APPARENTE SCOLORIMENTO. Una volta naturalmente cadute le crosticine, il colore sottostante sembrerà sparito del tutto o risulterà molto molto schiarito. Questo è solo un fenomeno transitorio dovuto alla rigenerazione della pelle.
  • FASE 4 – GUARIGIONE. Nei giorni seguenti il colore riaffiora lentamente e potrà impiegare dai 14 ai 40 giorni variabili da persona a persona per tornare alla normalità. Il colore riaffiorerà in superficie ma sarà comunque più chiaro del lavoro appena eseguito. In genere dopo il primo trattamento si perde il 50% del colore, proprio perchè il nostro sistema immunitario lo elimina, per questo sono sempre necessari uno o due ritocchi, in relazione al tipo di pelle.
MA SU DI ME IL TRATTAMENTO NON HA FUNZIONATO?

Assolutamente si.

Stai semplicemente attraversando il periodo di guarigione ed è normale che dopo il distacco delle crosticine tu non veda il colore del trucco permanente anche se hai fatto la seduta di rinforzo. Tutto questo accade perché dopo ciascun trattamento la pelle deve ricostruirsi laddove è stato depositato il pigmento. In quelle zone la pelle risulta più opaca e ci mette più giorni per ricostituirsi con la perfetta trasparenza e lucidità.   

In funzione dell’età, del tipo di pelle (coriacea, sensibile, grassa, secca, disidratata) e di altri fattori endogeni ed esogeni ognuno guarisce a una velocità differente e questo influenza la ricomparsa è la tonalità del colore.

Ti ricordo che sulla ricomparsa del trucco permanente e anche sulla durata di questo influiscono diversi fattori come il PH della pelle, il metabolismo individuale, le attività sebacea della pelle, l’attività fisica giornaliera e l’esposizione al sole. L’influenza di eventuali farmaci assunti prima o dopo il trattamento possono incidere sul risultato, anche se si tratta di semplici integratori.

POSSO ANTICIPARE I RITOCCHI PER RINFORZARE SUBITO IL COLORE?

Purtroppo no, fintanto che il processo di guarigione e riepitelizzazione della pelle non sarà completato non sapremo esattamente quale tipo di operazione di dermopigmentazione sarà necessaria al ritocco.

Soltanto trascorso un periodo previsto potremmo analizzare gli effetti di ciascuna seduta e operare di conseguenza.

ALLORA COSA DEVO FARE INTANTO CHE ATTENDO I RITOCCHI PROGRAMMATI?

Devi solo essere paziente, avere fiducia del tuo operatore e soprattutto rispettare tutte le indicazioni che ti sono state date. Ricordati che l’ 50% della buona riuscita del trattamento dipende dall’operatore e il 50% da te nel post trattamento.

Fai bene attenzione alle seguenti indicazioni:

  • non toccare e non rimuovere mai le crosticine in quel caso porterai anche via il colore e a quello non c’è rimedio;
  • non esporti al sole nei primi 8/10 giorni dopo il trattamento ed evita l’acqua salata;
  • evita la palestra la sauna e intensa attività fisica per i primi 8/10 giorni dopo il trattamento;
  • non usare struccanti prodotti e saponi aggressivi sulla zona trattata.

Ma posso truccare la zona mentre aspetto il ritocco?

Certamente. Se proprio ne hai necessità, una volta cadute le crosticine potrai applicare del make-up leggero senza sfregare e lo potrai rimuovere senza usare struccanti aggressivi.

Per qualsiasi domanda puoi contattarmi anche su Whatsapp CONTATTI

A presto,

Francesca

103 pensieri riguardo “Che cosa succede nei giorni successivi alle sedute di dermopigmentazione?

  1. Rossella ha detto:

    Ciao io ho fatto la dermipigmentazione giovedì dopo un paio di giorni il colore si è schiarito tantissimo ho preso anche un infiammatorio post ciclo. Comporta qualcosa con il trattamento?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Rossella,
      il colore è normale che schiarisca, dovrebbe essere in fase cicatriziale, ma tecnicamente il colore tornerà fuori dopo il 14esimo giorno, per poi essere rinforzato con una seconda battitura dopo 40/50 giorni.

      Per l’anti-infiammatorio non preoccuparti, non dovrebbe alterare il lavoro 🙂

  2. Giulia ha detto:

    Salve,ho fatto la dermopigmentazione mercoledì mattina ma ancora ho le sopracciglia scurissime e le crosticine non si sono ancora formate..è sempre presto?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Giulia, direi che è ancora presto. La cicatrizzazione è molto soggettiva e tutto dipende dalla pelle, non è raro che alcune persone ci mettano qualche giorno in più a cicatrizzare. Per sentirti più tranquilla, se vuoi inviami delle foto il mio numero è 3382504122.
      A presto! Francesca

      1. Maria angela Spolverini ha detto:

        Salve.. Ho fatto il trattamento alle sopracciglia una settima fa… Una curiosità,.. Se al secondo ritocco il risultato nn è perfetto.. La mia operaratrice mi ha detto che devo ripagare almeno l ago il cui costo è 80 euro…. T sembra giusto? Grazie per la risposta

        1. Francesca Panico ha detto:

          Ciao Maria Angela, alle volte, anche in relazione alla pelle, può essere necessario un ritocco successivo al secondo rinforzo.
          Sul fatto che l’operatrice decida quanto e cosa far pagare non posso dare un giudizio, ognuno lavora a suo modo con i propri metodi e i propri costi.
          Un abbraccio

  3. Rossella ha detto:

    Salve ho fatto il ritocco della dermopigmentazione giovedì dopo 35 giorni come previsto. Dopo la prima fase la mia estetista ha deciso di scurirmi il colore e di dare più definizione perché con la prima seduta il colore è andato via de è rimasto ben poco dal lavoro svolto da lei. Volevo sapere se con il ritocco succedeva la stessa cosa. Il colore va via lo stesso come la prima volta?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Rossella,
      tendenzialmente il colore schiarisce sempre un po’ rispetto al giorno in cui hai effettuato il ritocco. In generale però il rinforzo a 40gg viene eliminato in modo decisamente minore dal nostro sistema linfatico rispetto alla prima volta che ci sottoponiamo ad un trattamento di dermopigmentazione.

  4. Claudia Piermattei ha detto:

    Ciao, ho fatto dopo 1 anno il ritocco del tatuaggio alle sopracciglia perché erano diventate grigie.
    Appena fatte, (ho chiesto di farle un color cioccolato chiaro) il colore era stupendo, come avevo chiesto ma ora, dopo 1 settimana è grigio scuro quasi nero, è normale? Rivedrò il marrone oppure mi resteranno così?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Claudia,
      posso chiederti se assumi qualche medicinale?

    2. Chiara ha detto:

      Ciao! Ho fatto la dermo pigmentazione circa 3 giorni fa e mi si sono già formate le crosticine e alcune di esse sono cadute e in alcuni punti dove sono cadute non vedo più il colore come se non le avessi fatte!! Ritornerà il colore tra qualche giorno in quei punti?😫

      1. Francesca Panico ha detto:

        Ciao Chiara,
        si in linea di massima il colore riaffiora dopo la cicatrizzazione, bisogna avere un po’ di pazienza. Con la caduta delle crosticine perdi il colore che c’è in superficie e a meno che tu non le abbia tolte grattandole via, al momento credo sia del tutto normale quello che vedi 😉

  5. Michela ha detto:

    Salve io ho fatto la fermo pigmentazione e dopo 4 giorni ho già perso le crosticine perché lavandomi il viso e idratandole ho notato che andavano via.ora sono molte più chiare.volevo chiedere se dopo 4 giorni era normale aver già perso le crosticine

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Michela,
      al momento è tutto normalissimo. La cicatrizzazione è un processo che richiede un tempo del tutto personale. c’è chi perde le crosticine già al terzo giorno. La cosa importante è che tu non abbia sfregato, ma che la caduta sia avvenuta in modo naturale 😉

  6. Fabiana ha detto:

    Ciao, ho fatto il tatuaggio semipermanente alle sopracciglia 2 settimane fa, ma per sbaglio nel rimuovere il trucco ho usato una salvietta struccante, ho causato un danno grave? Da specificare che ancora devo fare il ritocco.

    1. Francesca Panico ha detto:

      Nessun danno grave Fabiana, presta solo attenzione nel percorso da una seduta ad un’altra a seguire tutti i consigli che ti da l’operatrice. Non preoccuparti comunque, nulla di grave 🙂

  7. Serena ha detto:

    Salve, dopo aver fatto il tatuaggio alle sopracciglia, come bisogna curarle nei primi 10 giorni? Non bisogna mettere acqua e inoltre poca crema?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Fabiana,
      considerato che si tratta di una ferita, bisognerebbe tenerla pulita e utilizzare un detergente specifico ed una crema protettiva e umettante.
      Poca crema è corretto, l’idea è quella di idratare e non coprire troppo con la crema, altrimenti diventa difficile che cicatrizzi bene.
      Mi raccomando, niente sole e sudore per i primi 10 giorni 😉

      1. Anna ha detto:

        Ciao ho fatto la dermopigmentazione sopracciglia con sfumatura, però lo stesso giorno ho fatto sport e sudato parecchio, ho fatto danni al lavoro? Nn lo sapevo grazie

        1. Francesca Panico ha detto:

          Ciao Anna,
          diciamo che fare attività sportiva e sudare molto non è indicato nei primi 5/7 giorni dopo la seduta.
          Il sudore che esce dal viso spinge anche il colore a fuoriuscire dalla pelle, per questo motivo è consigliabile non fare sport o frequentare luoghi umidi (come saune e spa).
          Immagino però tu abbia un ritocco da fare tra poche settimane, fatti spiegare meglio dall’operatrice come comportarti 😉

  8. valeria ha detto:

    Ciao, mi sono sottoposta a una prima seduta di Microblading e a giugno dovrò eseguire il ritocco… tra la prima seduta e il ritocco dovrò sottopormi a un piccolo intervento in anestesia generale. Questo potrebbe compromettere il risultato? Grazie

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Valeria,
      in linea generale puoi stare tranquilla che non succederà nulla alle tue sopracciglia. In bocca al lupo 🙂

  9. Stefania ha detto:

    Salve volevo chiederti ho fatto microblanding alle sopracciglia
    La settimana scorsa ho effettuato il ritocco dopo i 40 gg previsti
    Ho ancora molte crosticine sulla parte iniziale mentre sulla coda dove sono cadute è come se il lavoro eseguito sia andato via si vede solo una leggera sfumatura e non più la forma del pelo è normale?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Buongiorno Stefania,
      la cicatrizzazione può avvenire in tempi diversi lungo il sopracciglio, quindi è normale che in alcune zone le crosticine cadano prima che in altre.
      E’ un po’ presto per tirare le somme, è solo dopo una ventina di giorni, una volta conclusa la cicatrizzazione e l’interazione pelle/pigmento, che possiamo valutare il lavoro. Pazienta ancora qualche giorno prima di contattare l’operatrice in modo che possa verificare la buona riuscita del lavoro.

  10. Ilaria ha detto:

    Ciao scusami sono davvero disperata, ho fatto ieri il tatuaggio alle sopracciglia, ero partita che volevo il microblading+ sfumatura e ho finito per fare solo la colorazione piena perché il tipo ha detto che doveva coprire quello che avevo sotto( che ormai si vedeva pochissimo). Il problema è che per il mio viso le vedo enormi!… sono disperata e mi sento male.. capisco che ora (secondo giorno) tra croste e ossidazione del colore, non è il risultato finale. Ma immagino che la foto che mi ha fatto appena finita la seduta sia quello che in teoria rimarrà… lui mi dice che diventa la metà ma non sono convinta.. le vedo enormi e mi sento male giuro.. esiste un laser un qualcosa per eliminarle ? O assottigliarle? È meglio intervenire ora o più avanti?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Ilaria,
      Innanzi tutto stia tranquilla, tra 4/5 giorni quando avrà perso le crosticine il lavoro si schiarirà molto e il riassorbimento del colore causerà un restringimento del profilo.
      Il disegno preparatorio e il lavoro devono risultare sempre più grandi del lavoro finale. Abbia pazienza e mi tenga aggiornata se le va 😉

  11. Sonia Mangraviti ha detto:

    Buongiorno, ho appena effettuato la prima seduta di microblanding.. A parte il fatto che il colore è scuro ma a quanto ho letto spero schiarisca parecchio.. Per capirci l’effetto che ho adesso è un po’ troppo finto..tipo pennellata di colore poco realistica.. Dopo il periodo di assestamento e caduta crosticine sarà più naturale? Con la seconda battuta si può modificare eventualmente lo spessore? Lo vorrei ridurre un pochino assottigliando

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Sonia,
      in generale ogni lavoro schiarisce molto e si assottiglia leggermente una volta avvenuta la cicatrizzazione. Quando avrai perso tutte le crosticine e il sistema immunitario avrà eliminato una discreta quantità di pigmento vedrai che saranno della dimensione che desideri se è quella che hai indicato all’operatore. Il disegno preparatorio e il lavoro iniziale devono sempre essere un po’ più grandi proprio perchè il profilo si schiarisce (sembrando già più piccolo) e si assottiglia ulteriormente.
      Quasi sempre allo studio, quando le clienti tornano per il ritocco me le chiedono più grandi e più scure, nonostante all’inizio si fossero un pochino spaventate 🙂

      1. Sonia Mangraviti ha detto:

        Grazie mille per la risposta.. Sono un po’ più tranquilla ma ancora non convinta del tutto.. È possibile inviarle delle foto per capire se sono stati fatti degli errori nel disegno? Grazie

        1. Francesca Panico ha detto:

          Certamente Sonia, il mio numero è 3382504122

  12. Francesca ha detto:

    Buongiorno, ho fatto da 4 giorni il microshading e nonostante le indicazioni dell’operatore per la pulizia, mi si è formata una crosta unica e non tante piccole crosticine come mi aveva preannunciato. Questa crosta si presenta dura e molto secca e chiaramente mi tira un pò. Ho timore che il lavoro sia compromesso. Grazie

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Francesca,
      la cicatrizzazione (COME TUTTO CIO’CHE RIGUARDA LA DERMOPIGMENTAZIONE) è molto soggettiva. La crosticina si forma nelle zone dove c’è stata una microlesione per permettere al pigmento di entrare. Che siano crosticine separate o meno questo non compromette il lavoro 🙂
      Hai chiesto alla tua dermopigmentista?

  13. elena ha detto:

    Buongiorno, due giorni fa mi sono sottoposta a un trattamento di microblading. Purtroppo il risultato non è venuto come sperato, il colore non mi piace. Le vedo troppo grandi e sopratutto una è più alta dell’altra. Ho chiamato l’estetista per fare chiarezza perché così non riesco a guardarmi. Mi ha detto di sospendere la crema così le crosticine si formeranno più velocemente e verrà via quasi tutto visto che era la prima seduta. Ha detto che è praticamente impossibile che alla prima seduta rimanga il colore perfetto e che quindi posso risolvere così.
    Volevo chiedere se questa cosa è vera? Se mi levo le crosticine piano piano si sbiadisce tutto?

    Grazie mille.

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Elena,
      il lavoro iniziale risulta sempre più grande, con l’esfoliazione e la guarigione molto del lavoro si perde, con un after care fatto perfettamente si può perdere anche il 50% del lavoro. Quanto si tolgono le crosticine preventivamente, parte del colore si perde certo, ma non è una pratica buona per la pelle. Impedire la cicatrizzazione togliendo le crosticine non è una cosa che consiglio.
      Perderai certamente molto del colore in poco tempo, abbi qualche giorno di pazienza e tienimi aggiornata e ne hai voglia.

    2. Elena ha detto:

      Grazie mille per la risposta Francesca!! Ti terrò aggiornata nel frattempo sono riuscita ad aggiustarmele leggermente con po pochissima matita. Sperando che non mi si infiammi.

      Speriamo che scarichi presto 🙂

      1. Francesca Panico ha detto:

        Attenzione al trucco sulla pelle che sta ancora cicatrizzando!

  14. Eleonora ha detto:

    Ciao, volevo sapere se dopo la prima seduta, dato che le vedo oltre che scolorite anche molto assottigliate, se fosse possibile farle un po’ più grandi quando andrò a fare il ritocco o se bisognerà rispettare la forma data alla prima seduta. Grazie 🙂

    1. Francesca Panico ha detto:

      Certamente Eleonora,
      si inizia sempre con un profilo più sottile perchè si fa sempre in tempo ad ingrandire 🙂 Il contrario è più difficile.

  15. Oriana ha detto:

    Ciao! Ho da poco fatto la dermopigmentazione alle sopracciglia e relativo ritocco e devo dire che pur essendo partita non molto convinta, il risultato mi ha pienamente soddisfatto. Talmente tanto che ho prenotato la dermopigmentazione infracigliare. Solo che scorrendo su internet ho letto dei veri e propri racconti dell’orrore… Colore migrato in altre parti dell’occhio, gonfiore, arrossamento degli occhi per giorni e giorni, dolore acuto etc… Premesso che ho piena fiducia nella mia operatrice, è qualcosa che potrebbe creare dei danni irreversibili? In più ho letto che chi soffre di sinusite è meglio che si astenga… È vero? Grazie infinite!

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Oriana,
      grazie per questa domanda. Intanto sono contenta che tu sia rimasta soddisfatta del tuo trucco permanente.

      Per quanto riguarda il trucco semipermenente nella zona infracigliare, come per tutte le zone, potrai trovare su internet pareri differenti. Dalla mia esperienza e quella di alcune clienti di Dermint posso dirti che truccare quella parte dell’occhio con le dovute accortezze (tipo di pelle, spessore, profondità di penetrazione e tempo di lavoro) e i colori, aghi e macchinari certificati, difficilmente migrerà.
      Per la questione dolore, sebbene sappiamo che sia un discorso soggettivo, l’occhio è forse la parte più fastidiosa, gonfiore e arrossamento dipendono sempre da quanto si ha lavorato sull’occhio e dalla sensibilità della persona. Il gonfiore è inevitabile, ma nel giro di 24 ore tende a sparire.

      Le storie dell’orrore le puoi sentire anche sulla dermopigmentazione alle sopracciglia, alle labbra e a qualsiasi tipo di tatuaggio, il discorso è sempre scegliere un istituto e una figura professionale preparata e di fiducia, già con questo abbatti molto qualsivoglia tipo di rischio.

      1. Oriana ha detto:

        Perfetto, ti ringrazio! Speriamo bene 🙂

  16. Stefania Viscio ha detto:

    Salve, ho fissato un appuntamento per microblanding sopracciglia fra due giorni, la cosa che le chiedo è, poiché sono una sportiva e vado a correre quasi tutti i giorni, inoltre faccio delle lampade solari, devo astenermi da entrambe?… Se Coprrissi le sopracciglia sotto il lettino abbronzante?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Stefania,
      con il caldo di questi giorni astenersi a questo tipo di attività è d’obbligo. Il caldo, il sudore e l’abbronzatura artificiale sono tutti agenti che viaggiano contro la buona riuscita del lavoro. Resisti 4/5 giorni per l’attività e aspetta la completa cicatrizzazione per le lampade, protezione sul lavoro più che consigliata per sempre.

  17. Cla ha detto:

    Buongiorno. 4 giorni fa ho fatto le sopracciglia con la tecnica sfumata ad ombretto! Ieri si son formate le crosticine e questa mattina mentre passavo il cotono con l’acqua per pulirle prima di applicare la crema mi son venute via tutte le crosticine! Sotto é come non avessi quasi più nulla o meglio ci sono a pezzi.. non vorrei aver sfregato troppo nel pulirle e aver compromesso tutto..
    Chiaramente devo aspettare per il ritocco che dovrei fare a settembre..
    intanto vorrei capire se é normale o nel sfregare mi son tolta tutto e se nel frattempo posso metterci della matita per uniformarle sopra la crema che utilizzo per la cura..
    sono un po’ preoccupata!

    1. Francesca Panico ha detto:

      cara Claudia,
      se non hai sfregato troppo non devi preoccuparti. L’effetto che vedi adesso di un lavoro sbiadito/sparito è piuttosto normale, in questo momento il pigmento sta interagendo con la tua pelle, ci vogliono 30 giorni per capire quanto colore è rimasto e fare un pronostico. Chiedi all’operatrice da cui sei stata se puoi già truccarle un po’. In generale, prima di far mettere un ombretto leggero, consiglio di aspettare la cicatrizzazione completa. Non è consigliabile truccare una zona dove la cute è ancora lesa.

  18. Roberta Ceccato ha detto:

    Buongiorno! Sono Roberta, il 12 giugno ho fatto il ritocco alle sopracciglia (microblading + aggiunta sfumatura), so che il tempo di guarigione e il colore che riaffiora sono sui 40 giorni in linea di massima , ma è normale sia diventato grigio? Il colore iniziale era un marrone, la seconda volta la ragazza l’ha appesantito con uno più scuro… Spero solo questo non sia un lavoro finito… Grazie in anticipo!

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Roberta,
      come giustamente dici, servono i 40 giorni per avere un quadro chiaro e definitivo del lavoro eseguito, è davvero impossibile fare un pronostico. Posso chiederti come mai avete optato per scurire il colore?
      In ogni caso, se tendesse ad ingrigire e non a causa di fattori fisiologici, è sempre possibile rinforzare di nuovo con un pigmento più caldo, ma questo si vedrà tra una settimana.

      1. Roberta Ceccato ha detto:

        Ciao Francesca! Visto che dalla prima seduta il pigmento era alquanto sfumato, mi è stato consigliato di optare la tonalità un po’ più scura per far in modo che la seconda seduta fosse quella definitiva… In ogni caso spero che in quest’ultima settimana il colore torni ad essere più naturale, perché come ora sembrano disegnate con la matita e il distacco con le mie è abbastanza visibile..

  19. Stefy ha detto:

    Salve, il 9 luglio ho eseguito la prima seduta di dermopigmentazione, l’avevo già effettuata 2anni prima, è andato e va tutto bene xó, leggendo ciò che scrive mi è sorto un dubbio… Devo fare il ritocco 6 agosto e, non son passati né 30 né 40 gg… Cosa mi consigliate? Causa vacanze operatrice dovrei attendere fine agosto se rimandassi ritocco, meglio attendere?
    Grazie della cortese risposta.
    Saluti Stefy

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Stefania,
      mi perdoni per il ritardo. In linea generale si dovrebbero aspettare i 28 giorni minimo per una questione di turn-over cellulare. Nelle date che mi indica, siamo proprio al limite. Se la cicatrizzazione è avvenuta bene, non ha le crosticine da un po’ e il colore le sembra stabile da una decina di giorni, potete eseguirlo il 6, se volete stare più sicure, attenda fine agosto, forse è meglio anche per via di questo caldo.
      A presto

  20. Fede ha detto:

    Ciao, 4 giorni fa ho fatto il microblanding e l’operatrice mi ha consigliato l’uso di bepanthenol per la cura a casa delle sopracciglia. In farmacia però mi hanno dato il sensiderm dicendo che sarebbe dovuto essere praticamente uguale. Invece oggi leggo la diversissima composizione delle due creme e mi è preso il terrore di aver danneggiato il tatuaggio. Tanto più che poco fa è venuta via una pellicina con il colore…e sotto praticamente non è rimasto nulla! Cosa devo fare adesso, mollo il sensiderm e acquisto il bepanthenol normale…o ormai il danno è fatto? Grazie mille in anticipo!

    1. Francesca Panico ha detto:

      Buongiorno Federica,
      in generale bisognerebbe utilizzare i prodotti consigliati dall’operatore. Le creme che consigliano tengono conto del tipo di lavoro, del tipo di pelle e delle normali abitudini della persona, aspetti che un farmacista non ha valutato perchè non ha lavorato sulla tua pelle. Quello che sta succedendo al tuo tatuaggio, però, sembrerebbe del tutto normale e, a mio avviso, sarebbe successo anche con bepanthenol. Puoi sostituire la crema e continuare la tua cura post tatuaggio serenamente e aspettare il ritocco 🙂

  21. Sara ha detto:

    Ciao, ho fatto il trucco semipermanente alle sopracciglia, l’operatrice mi ha detto che non devo mettere nessuna crema per sei giorni perché rischio di concludere il tatuaggio e poi mettere la cremina che mi ha dato lei..Ma leggendo su Internet vedo che è consigliabile mettere la crema da subito..Sono un po’ confusa.. puoi dirmi cosa ne pensi?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Sara, ogni operatore utilizza pigmenti diversi e prende decisioni rispetto al post trattamento in relazione al tipo di pelle su cui lavora. Se ti ha dato queste indicazioni immagino che abbia fatto questo tipo di considerazioni. Se hai qualche dubbio prova a ricontattarla e aggiornala sullo stato del lavoro 🙂

  22. Maura ha detto:

    Ciao, solo ieri ho fatto il trucco semipermanente alle sopracciglia, le mie naturali non sono proprio sottilissime, ma con questo lavoro, attualmente le vedo esageratamente grosse, non riesco a guardarmi allo specchio! Sono un po’ in panico.
    È normale? Si assottiglieranno? Dopo solo una notte ho già le crosticine…
    Grazie mille

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Maura,
      la cosa buona è che cicatrizzi bene e velocemente per aver già le crosticine il primo giorno. Una volta che avrai perso tutto il colore e quindi si saranno assottigliate e schiarite avrai una chiara idea della grandezza. In generale noi operatori in base al tipo di pelle sappiamo quanto potrebbe restringersi il lavoro, per questo alle volte sembra più grande del dovuto.
      Al momento starei tranquilla finchè il lavoro non è completamente guarito.
      Tienimi aggiornata

  23. Giulia ha detto:

    Ciao, lunedì ho fatto il microblading alle sopracciglia e già stasera (giovedì) quasi tutte le crosticine sono cadute quasi fossero squame. Alcune già durante il lavaggio/pulizia, per le altre, semi tolte poiché già seccate o con la patina per gran parte staccata, mi sono aiutata delicatamente con le dita (sono venute vie pressoché naturalmente).
    Spero di non aver fatto danni, ho mille paure di compromettere il lavoro o di aver accelerato i tempi per la caduta naturale di qualche crosticina.
    Grazie

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Giulia,
      indichiamo sempre di lasciare che la guarigione avvenga in modo naturale per non portare via parte del colore che invece di venire via con le crosticine, dovrebbe rimanere nel derma. Se, come dici, erano in procinto di staccarsi comunque non dovresti aver compromesso niente, non preoccuparti.
      Immagino tu debba fare la seduta di rinforzo tra un mesetto, giusto?

      1. Giulia ha detto:

        Esattamente, ho il ritocco programmato per fine novembre.
        Sì, le crosticine che ho “aiutato” erano praticamente di carta velina (non ho sfregato, si sollevavano da sole), mentre quelle pochissime non ancora pronte sono rimaste al loro posto.

        Grazie

  24. Roberta ha detto:

    Buonasera ho fatto effetto pixel oggi sotto avevo un mix di pelo a pelo e microblanding fatta due anni fa.
    L’operatrice mi ha fatto mettere da subito vaselina, mi ha detto di non bagnare fino a domani e poi con dischetto di cotone imbibito di acqua passarle per rimuovere la vaselina d poi rimettere la vaselina.
    Ma lo strato di vaselina deve essere lieve non stratificata vero? Me lo doma do perche l’altra volta ne mettevo veramente poca. E non le ho bagnate x tre giorni.
    Ho dei dubbi lei sa dirmi cosa fare?
    Grazie mille.

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Roberta, il post trattamento può essere diverso da persona a persona, anche in relazione al tipo di pelle. Su una pelle mista io consiglio sempre un velo di prodotto domiciliare proprio perchè la pelle è già umida di per sè e sarebbe meglio non esagerare per non occludere. Segua i consigli dell’operatrice che le ha fatto questo lavoro perchè sicuramente avrà fatto le sue valutazioni tecniche per darle questi suggerimenti 🙂

      1. Roberta ha detto:

        Sto usando un velo di vaselina giusto per tenere idratato il tutto, sembra proceda bene, non vedo l’ora di vedere l’effetto finale.
        Di crosticine ancora nulla.
        Grazie mille per la risposta, ma ero un po’ in forse visto le due metodologie di mantenimento a casa diverse.
        Un saluto
        😉

  25. Luana ha detto:

    Salve giorno 21 novembre mi sono sottoposta al microblanding alle sopracciglia,non ho più crosticine,e sembra che io non abbia più nulla colore decisamente schiarito,è normale?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Luana,
      in linea generale la fase che sta attraversando dovrebbe essere quella del primo scolorimento, il colore dovrebbe riaffiorare nei prossimi giorni. Certo non sarà come quando è uscita dallo studio in cui ha fatto il permanent make-up, ma immagino sia previsto un rinforzo tra poche settimane.

  26. R. ha detto:

    Salve, una cosa non mi è chiara: dopo circa un anno (mi pare di aver capito) svanisce il microblading alle sopracciglia, ma sparisce del tutto o resta un alone?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao,
      è impossibile darti una risposta certa. Le ragazze giovani con la pelle mista e seborroica terranno il colore anche meno di un anno, altre pelli più mature e secche, conservano il lavoro molto più a lungo. non sparisce completamente da un giorno all’altro, ma tende a sbiadirsi e a sfumare nel tempo.

  27. Jenny ha detto:

    Buongiorno, meno di un mese fa ho fatto il tatuaggio alle labbra, con un risultato che per me è troppo forte. Avevo in mente qualcosa di molto naturale mentre il risultato è un effetto rossetto (che io non sono abituata a mettere mai). Il secondo ritocco è previsto a metà gennaio, posso cambiare il colore e farne uno più chiaro e naturale oppure potrebbe venire un poccio? Se invece non faccio il secondo ritocco, dopo quanto tempo inizierebbe a sbiadire? Grazie mille e buona giornata

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Jenny,
      utilizzando un colore più chiaro potresti certamente abbassare la tonalità, dipende dai colori che ha utilizzato l’operatrice. Converrebbe che ne parlassi con lei per capire se in base alle tue necessità è meglio intervenire con un colore più chiaro o non effettuare il rinforzo. Sulle labbra il colore sbiadisce più lentamente che nelle altre zone del viso, quindi ragionate bene insieme per prendere la decisione giusta, è l’unico modo che hai per fare capire la tua esigenza. Se dopo il colloquio hai altri dubbi, scrivimi pure.

  28. Chiara ha detto:

    Ciao! Ho fatto il microblading quasi due settimane fa. Le mie sopracciglia naturali non sono per niente folte, le ho sempre disegnate e non sono più abituata a vederle così “nude”. La mia operatrice mi aveva detto che una volta cadute tutte le crosticine avrei potuto ricominciare a truccarmi e a struccarmi tranquillamente, aspettando che un po’ di colore torni su e aspettando la seconda seduta. Ora le crosticine sono cadute tutte e vorrei tanto truccarmi per essere presentabile, ma ho il timore che l’acqua micellare possa causare danni. Diciamo che vorrei un secondo parere: posso truccarmi e struccarmi tranquillamente e quotidianamente senza rischiare di compromettere il lavoro? Grazie in anticipo per la risposta

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Chiara, una volta che la pelle è completamente guarita, prima del secondo rinforzo, puoi truccarti e struccarti tranquillamente. Il mio consiglio è quello di non utilizzare esfolianti sulla zona e se proprio vuoi truccarti, scegli qualcosa che possa essere deterso con acqua o con il tuo detergente per il viso, senza utilizzare prodotti occlusivi. Se puoi preferisci un make-up in polvere o in crema, qualcosa di più leggero della matita, in modo che tu non debba sfregare per rimuoverlo ogni sera.

  29. Flavia ha detto:

    Ciao 🙂 ho fatto microblanding circa una settimana fa e per questa settimana niente acqua e solo crema poiche per i primi 10 giorni mi è stato vietato il contatto con l’acqua, sudore ecc. La mia domanda è: dopo questi famosi 10 giorni che posso anche tornare a fare doccia e contatto con l’acqua, la crema devo comunque continuare a metterla ?

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao!
      La crema andrebbe utilizzata nella fase della cicatrizzazione, valuta con l’operatrice se e quanto devi proseguire con l’utilizzo del prodotto domiciliare, magari mandandole una foto 🙂

  30. Annamaria ha detto:

    Ciao Francesca, anch’io ho fatto il microblading il 23 dicembre, ma non mi piace in quanto la forma è troppo sottile, io le volevo folte come si usano ora . Il colore utilizzato è marrone scuro, avendo io i capelli neri, e solo oggi intravedo una minuscola crosticina…
    Ho speranza che sbiadisca tanto in modo da poter eventualmente decidere di non fare il ritocco fra un mese? Non so se fidarmi ancora dell’operatrice, dato che non ha tenuto conto dei miei gusti. Se devo ricorrere cmq alla matita, tanto vale tenermi le mie….
    Annamaria

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Annamaria,
      lo sbiadimento del lavoro dipende da colore, tecnica, pressione utilizzati e tipo di pelle. IN LINEA GENERALE le ragazze giovani arrivano a perdere anche il 60% del colore dopo la sola prima seduta. Purtroppo quando si cambia operatrice, nella maggior parte dei casi, si deve sostenere il costo nuovamente. Valuta se spiegarti di nuovo con l’operatrice da cui sei stata 😉

      1. Annamaria ha detto:

        Grazie Francesca, sì effettivamente a questo punto mi conviene parlare di nuovo con l’operatrice e farle correggere la forma. Come dici tu, ad ingrandirle si fa sempre in tempo… Anche a costo di ottenere il risultato che desidero in 3 sedute, anziché le 2 canoniche. Magari stavolta le farò fare prima il disegno, per essere certa che abbia capito, anzi, avrei dovuto farlo da subito… Intanto devo mettere la cremina fino a domenica sera, poi potrò truccarle? Non riesco proprio a vedermi con le sopracciglia sottili🤷‍♀️

        1. Francesca Panico ha detto:

          Il tuo ragionamento è del tutto corretto, per il trucco consiglio sempre di aspettare la cicatrizzazione completa, la pelle deve necessariamente essere sana e guarita prima di mettere sopra make-up.
          In bocca al lupo!

  31. Wendy ha detto:

    Ciao, volevo cortesemente chiederti un parere.. ho fatto x la prima volta il microblanding alle labbra 10 giorni fa. Crosticine cadute dopo 4 giorni. Nessun particolare fastidio. Ho assunto aciclovir x via orale e come burro cacao. Oggi e ieri sera per la prima volta sento frizzare. Herpes in agguato dopo così tanti giorni?? O è una normale sensazione dovuta alla riepitelizzazione della pelle? Grazie mille

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Wendy,
      potrebbe essere herpes come potrebbe essere la cicatrizzazione. Io anche ne soffro nella zona nasolabiale e chiaramente avendo stressato la parte dove l’herpes è in agguato, è facile che tu abbia questo tipo di sfogo nonostante l’antivirale.

      1. Wendy ha detto:

        Nessuno sfogo alla fine.. Grazie mille!! Ho fatto la seconda seduta chiedendo di scurire il colore

  32. Diletta ha detto:

    Buongiorno Francesca,
    ho fatto il microblading alle sopracciglia Venerdi 10 Gennaio, la ragazza che mi ha fatto il lavoro mi ha aveva detto che a partire da Sabato per 5 giorni dovevo lavarle con sapone neutro 2 volte al giorno poi un velo di burro di karité. Oggi che inizia il sesto giorno, lavo con il mio detergente e poi crema normale o devo continuare con il burro e lavarle con sapone?
    Grazie

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Diletta, se le crosticine sono già cadute e la pelle è riepitelizzata, potresti ricominciare ad usare i tuoi prodotti (l’importante è che non siano esfolianti), altrimenti prosegui con i prodotti che ti ha consigliato l’operatore. Dal momento che il post trattamento viene deciso anche in relazione al tipo di pelle, la cosa migliore sarebbe mandare una foto all’operatrice e chiederle se proseguire con i prodotti che ti ha indicato lei 🙂

  33. Angela ha detto:

    Ciao ho appena effettuato il microblading da 4 giorni perdo le prime pellicine .. e si sta schirendo ..purtroppo ho dovuto iniziare ad assumere un antibiotico da ieri per un’infezione dentale.. lo dovrò assumere per 5 gg.. avrò delle conseguenze?

    1. Francesca Panico ha detto:

      In generale l’assunzione assidua di medicinali potrebbe influire sulla tenuta del colore, ma questo dipende dalla pelle, dalle quantità di principi attivi assunti, dal tipo di medicinale. Difficilmente un antibiotico per infezione dentale può avere conseguenze significative sul lavoro di dermopigmentazione. Per la seduta di rinforzo aspetta di avere terminato la cura da almeno 5/6 giorni.

  34. Mailin ha detto:

    Buongiorno! Ieri pomeriggio ho fatto per la prima volta il microblading,a dire la verità sono terrificata dei risultati..sopracciglia foltissime che non volevo e colore scuro! Stamani senza un filo di trucco nel viso non sembro neanche la stessa persona! Sono disperata!!

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao, partiamo dal presupposto che per due giorni il colore è più scuro per un processo ossidativo. Oltre al colore che rimarrà nel derma adesso tu vedi anche quello sull’epidermide che perderai durante la cicatrizzazione. Quello che rimarrà sarà solo il colore “dentro la pelle” che essendo di base bianca funge da filtro e schiarisce sempre i lavori di dermopigmentazione/microblading.
      Oltre a questo sicuro schiarimento, aggiungerei che il profilo del sopracciglio, dopo la cicatrizzazione è sempre più sottile di come lo si vede appena usciti dallo studio.
      Al momento starei tranquilla e aspetterei di vedere il risultato effettivo dopi la cicatrizzazione.
      Per qualsiasi ulteriore necessità, sono a disposizione.

  35. roberta ha detto:

    Ciao Francesca, ho fatto il microblanding alle sopracciglia 12 giorni fa, attualmente ho ancora le crosticine e l’operatrice, a parte una pulizia con delle salviette e una crema da applicare sotto dei cerotti con cui dormire la prima notte, mi ha detto di non mettere nessuna crema. Non le bagno da quando ho fatto il tatuaggio perché credo che con l’acqua e l’asciugamano possa forzare la caduta delle crosticine.La zona è molto secca e quando vengono via le pellicine portano via anche un po’ di colore. Ho fiducia nell’operatrice, mi piace il lavoro svolto ma ovunque leggo che tutte mettono la crema. Tu cosa ne pensi a riguardo? Grazie.

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Roberta,
      la cosa fondamentale è fidarsi dell’operatrice che in base alla tecnica che ha usato, alla tua pelle e ovviamente in relazione ai prodotti che utilizza, ha scelto per te questo after care. E’ del tutto normale che con le crosticine venga via il colore, quel colore non era nella pelle, ma sopra e naturalmente si perde in fase cicatriziale quando cadono le crosticine.
      Avrai il ritocco tra qualche settimana, corretto?

      1. Roberta ha detto:

        Grazie per la tua risposta, sì ho il ritocco tra due settimane. Attualmente ho un leggero alone al posto di quelle che inizialmente erano delle sopracciglia folte e belle, sì sono assottigliate e schiarite molto, sembra quasi non esserci più nulla. In questi giorni il colore dovrebbe riaffiorare giusto? Ho la pelle grassa e forse anche questo non aiuta questo tipo di trattamento. Speriamo che con il ritocco restino in maniera più decisa. Grazie ancora Francesca.

    2. Isabella ha detto:

      Ciao Francesca ho fatto il trucco permanente alle sopracciglia venerdì per la prima volta tecnica pixel ombre’ essendo che ho la pelle grassa e sensibile ! Quando mi ha fatto il disegno iniziale L operatrice mi ha levato metà del mio sopracciglio per farle simmetriche essendo che un mio sopracciglio era troppo basso quindi ha fatto questo per farlo uguale all altro . Appena ha iniziato il lavoro col Dermografo alla prima passata subito mi ha detto che mi usciva troppo sangue e che non gli era mai successo e che c era un alto rischio che il lavoro non mi sarebbe durato!! E quindi dovevo scegliere io se volevo che continuava il lavoro o non fare più nulla !! Io mi sono spaventata a morte mi veniva da piangere avrei voluto dire ok basta così e andarmene!! Ma siccome mi aveva levato mezzo mio sopracciglio non potevo stare in quel modo come facevo a uscire d casa senza un sopracciglio ?? Allora gli ho detto di finire il lavoro sperando con tutto il cuore che mi duri ! Adesso mi sento disperata per questo motivo ke non ho più mezzo sopracciglio e quindi se non mi dovesse funzionare il trattamento, ( dato che mi usciva sangue e lei diceva che non gli era mai capitato ) sono rovinata come faccio a uscire senza sopracciglio ?? Perché io non le so disegnare con la matita e nemmeno le saprei fare ricrescere anche perché non ricordo la forma di prima ovviamente !! Cosa pensi è vera questa cosa del sangue che non capita a nessuno ?? Poi mi ha fatto un sacco d domande chiedendomi se prendessi farmaci se avessi qualcosa ! Ma non ho nulla !

      1. Francesca Panico ha detto:

        Ciao!
        E’ una situazione un po’ complessa per come l’hai descritta, mi è onestamente difficile capire perchè hai sanguinato molto se non hai assunto medicine e godi di buona salute. Scrivimi su whatsapp in modo che tu possa mandarmi delle foto se lo desideri. Al momento il tatuaggio è rimasto?

        1. Isabella ha detto:

          Grazie mille della risposta ! Si al momento c è ! Dove trovo il tuo numero watsapp ??

  36. Miriam ha detto:

    Ciao Francesca, ho fatto la prima seduta di microblading pelo x pelo sabato 8 febbraio, sin da subito le ho trovate troppo grosse e “rettangolari”, senza una forma adeguata. La sera stessa e il giorno successivo le sopracciglia sono diventate molto più scure e si sono gonfiate incredibilmente! Attualmente sembro un uomo delle caverne, ho pianto un sacco, la notte non dormo più, ho chiamato 2 volte l’estetista, la quale mi ha detto di aspettare e stare tranquilla ma sono imbarazzante, ridicola, non ho mai visto niente del genere! In più nel sopracciglio sinistro ha “sbagliato” uscendo dal contorno e ho un pelo disegnato in giù che scende verso l’occhio, mi ha detto che però ha fatto solo un bagno di colore e che quindi dovrebbe sparire.. Credimi sono disperata… In tal caso il microblading a distanza di tempo sparisce del tutto o rimane sempre un leggero alone?? Lei mi ha tolto quasi tutte le mie sopracciglia naturali per alzare l’arcata, se volessi far ricrescere le mie e non fare più il ritocco ho paura che mi ritroverò con delle doppie sopracciglia… 😭 Ps. Ho 24 anni e la pelle grassa e molto sensibile (con coupe rose), durante la seduta ho sanguinato molto ma non bevo alcolici, vivo una vita sana e sono in buona salute.
    Grazie mille

    1. Francesca Panico ha detto:

      Ciao Miriam, perdonami se non ti ho risposto prima.
      Andiamo per step: 1. In generale la dermopigmentazione/micorblading/permanent make up se effettuati con le giuste tecniche e i pigmenti certificati, sbiadisce fino a sparire nel tempo.
      2. Se il gonfiore non si attutisce in un paio di giorni bisogna verificare di non aver avuto qualche reazione allergica.
      3. Pelle grassa e sensibile si arrossa e potrebbe sanguinare leggermente e per questo tipo di pelle in linea generale, è più difficile mantenere l’effetto “pelo a pelo” ed è probabile che il colore si mescoli risultando più sfumato.

      Come stanno adesso?

      1. Miriam ha detto:

        Ciao Francesca, grazie a te per aver risposto, le mie sopracciglia vanno meglio, dopo circa 3-4 giorni hanno iniziato a sgonfiarsi (le avevo davvero enormi, grosse il doppio di adesso), e piano piano ho perso tutte le crosticine (che a me sembravano più tipo pellicine) e si sono quindi anche schiarite però non vedo un effetto pelo pelo, solo un grigiastro sfumato unico..mi chiedo quale sarà l’effetto finale.. Fatto sta che sono più serena.. Grazie tante per il tuo supporto!!!

  37. Miriam ha detto:

    Dimenticavo, stasera noto che i peli sono meno definiti e che sotto di essi il colore si è come esteso e sfumato, come un’unica macchia grigia in sottofondo, è normale???

  38. Eleonora ha detto:

    Ciao, io voglio solo mandarti un enorme GRAZIE per questo thread che mi farà andare a dormire più serena e attraversare con più fiducia il processo di guarigione del mio trucco semipermanente alle sopracciglia. Fatto ieri, mi sembrava la forma giusta al momento del disegno e invece troppo largo e maschile il risultato! Oggi poi mia figlia, vedendolo, mi ha dato il colpo di grazia, dicendo esattamente la stessa cosa e cominciavo ad essere abbastanza pentita (quella brutta sensazione di aver fatto un errore a cui non si può rimediare).
    Adesso so che l’effetto “too much” è abbastanza comune e probabilmente tra un mesetto ci riderò su 😁
    Grazie, grazie, grazie !!

    1. Francesca Panico ha detto:

      Grazie a te Eleonora, non aggiungo nient’altro se non che il risultato e la scelta del permanent make-up è intriso di numerosi fattori che cambiano da operatore ad operatore e da cliente a cliente.
      Se hai bisogno di chiarimenti 3382504122 è il mio numero.

      Un abbraccio

  39. Nicoletta ha detto:

    Buonasera, ho fatto il trucco semipermanente alle labbra ( contorno scuro) e alle sopracciglia. Ho applicato bepantenol spesso, in modesta quantità. Dopo tre giorni mettendo la crema sono venute via tutte le crosticine e così anche il colore . Sono passati sette giorni. Praticamente sono identica a come ero prima, non è cambiato niente di niente, nemmeno una riga. Eppure avevo scelto un colore scuro. L’estetista ha detto che è normale ma a me sembra impossibile non vedere proprio nulla..temo di aver buttato i soldi…o forse è colpa mia che ho messo troppa crema?

  40. Nicoletta ha detto:

    Buongiorno, ho effettuato il trucco semipermanente alle labbra e alle sopracciglia. È il nono giorno e ancora non vedo nemmeno una linea sottile. Sono disperata perché temo di aver buttato i miei soldi. E dire che avevo scelto colori scuri per sembrare sempre truccata. L operatrice vuole ritoccare tra due settimane visto che del lavoro svolto non c’è nemmeno l ombra..io sono scettica perché soprattutto le labbra mi bruciano ancora, unico effetto che è rimasto di due ore di seduta.

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Nicoletta, la permeabilità dei pigmenti su alcune pelli può essere decisamente inferiore ad altre.

      Ci sono moltissimi fattori che influenzano la resa di un lavoro. Partiamo dal presupposto che comunque ancora il colore sta interagendo con la zona e potrebbe tornare a vedere parte del lavoro tra qualche giorno, molto spesso la dermopigmentazione può essere eseguito a regola d’arte, ma la cliente non tiene niente dopo la prima seduta, al rinforzo già si nota la differenza e se necessario si può fissare un ulteriore incontro per raggiungere l’obiettivo sperato.

      La dermopigmentazione non è esattamente come il tatuaggio artistico (che bene o male dove lo metti, rimane), ma proprio perchè i pigmenti sono bioriassorbibili è con il nostro sistema linfatico che i pigemnti “se la devono vedere” e non è mai un discorso uguale per tutti.
      Con un po’ di pazienza aspetti la data del rinforzo e si confronti con l’operatrice per capire insieme se utilizzare una tecnica diversa 🙂

      1. Nicoletta ha detto:

        La ringrazio per la risposta esaustiva.
        Speriamo nella seconda seduta.
        Buon weekend e complimenti per la sua professionalità .

  41. Ilaria ha detto:

    Ciao ho fatto due settimane fa il semipermanente alle labbra ma non si vede neanche minimamente ora sono passati 14 giorni è normale? Sono abbattuta viato l spesa fatta ed proprio tale e quale a prima di dare il tutto

    1. Francesca Panico ha detto:

      Cara Ilaria,
      il trucco semipermanente subisce sempre uno scolorimento in fase di guarigione. Dopo la prima seduta, infatti, è sempre previsto un rinforzo a 40/50 giorni per aggiungere pigmento a quello che è rimasto in modo da avere un risultato più visibile 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *